EFT è l’acronimo di Emotional Freedom Techniques, ovvero Tecniche per la Libertà Emotiva.

Conosciuta anche con il termine di Tapping, è una semplice tecnica di auto-aiuto senza controindicazioni e totalmente indolore. È stata sviluppata dal californiano Gary Craig all’inizio degli anni Novanta del secolo scorso, con l'intento di semplificare il metodo TFT (Thought Field Therapy – Terapia del campo del pensiero) messo a punto da Roger Callahan, famoso psicoterapueta statunitense.

EFT è l'incontro di due diverse conoscenze del benessere umano. La Medicina Tradizionale Cinese, coi meridiani energetici ed i punti di stimolazione per il riequilibrio e la medicina della mente e del corpo (Mind Body Medicine), scoperta di recente.

Alla base di questa tecnica c'è il principio che qualsiasi problema fisico ed emotivo è dovuto a uno squilibrio nel sistema energetico del corpo: risolto tale squilibrio il disturbo non ha più ragion d’essere e in effetti, più o meno velocemente, esso svanisce.

EFT viene utilizzata con successo nel trattamento di disturbi fisici ed emozionali. Ed è un valido strumento di aiuto per chiunque desideri intraprendere un percorso di crescita personale, in quanto si rivela di fondamentale aiuto di fronte a blocchi energetici riconducibili a traumi, ansie, disagi emotivi, convinzioni limitanti e sofferenza in generale.

Per saperne di più, leggi anche il mio articolo.