La prima parte della mia vita scorre nella quasi totale ignoranza dei basilari principi del benessere. La mentalità razionale mi fa credere a lungo, come capita a molte altre persone, che il corpo sia un insieme anatomico di organi e che nulla possa essere preso seriamente in considerazione se non scientificamente dimostrabile.

Questo miscuglio di inconsapevolezza e umana presunzione vacilla un po' col passare degli anni e, quando la vita picchia un po' duro, inizia a presentare qualche crepa. A quel punto, la vita mi offre incontri con persone che si rivelano per me importanti e che mi permettono di assecondare il cambiamento, fino a modificare profondamente il mio pensiero e modo di essere. Invece di attaccarmi a fragili certezze, ho deciso di mettermi in discussione e ho iniziato a studiare.

Il percorso con la scuola di Naturopatia dell'Istituto Riza di Medicina Psicosmatica mi ha permesso di scoprire un po' dell'infinito che non ci è dato di conoscere.

La passione ed il coinvolgimento crescenti mi portano a fare della Naturopatia la mia attività professionale.

 

Lo studio costante e le specializzazioni mi permettono di approfondire materie che si rivelano particolarmente appassionanti.

La Riflessologia Plantare, a cui seguono Metamorfica, Tecnica Craniosacrale, Digitopressione, Kinesiologia Applicata, oltre all'educazione alimentare nei suoi vari aspetti.

L'incontro con Reiki, fino al raggiungimento del livello Master, mi permette di scoprire una disciplina energetica semplice e potente.

E poi l'Enneagramma, formidabile ed appassionante strumento di conoscenza dei comportamenti e di molto altro.

 

A seguito di un percorso, che è anzitutto personale, sugli aspetti emotivi ed energetici che condizionano il benessere, ho conosciuto e approfondito discipline come EFT e Logosintesi® fino a diventarne operatore, divulgatore e istruttore del seminario introduttivo di Logosintesi®.

 

La visione olistica, l'approccio psicosomatico, fino alla conoscenza delle 5 Leggi Biologiche, mi portano a muovermi nel rispetto e in armonia con la profonda intelligenza della natura e dell'essere umano.
Ogni persona che incontro manifesta un universo di segnali, emozioni, comportamenti.
La mia posizione di aiuto parte da una visione dell'essere umano nella sua totalità, dall'umile rispetto di ciò che ciascuno manifesta, dalla consapevolezza dei miei limiti.


Non curo malattie.
Mi metto a disposizione di persone che scelgono di stare bene.

 

Questo mio percorso e tutte le mie competenze, che integrano  conoscenze antiche e tecniche moderne, sono a disposizione di chi desidera conoscere e migliorare qualcosa di sè.

Propongo sessioni individuali, presentazioni, seminari e incontri di pratica in gruppo.

 

Esprimo quotidianamente gratitudine per la vita, per le persone alle quali voglio bene, per i maestri che si sono presentati quando era il momento di apprendere e per coloro che incrociano o accompagnano, in qualsiasi modo, il mio cammino.

I miei passi sono oggi sul percorso di una presenza consapevole e compassionevole per ciò che sono. Una presenza in continua evoluzione, che trae linfa da conoscenza, errori, incontri e da libere scelte.

 

Una presenza

che si fa consapevolezza,

frutto della libertà

di scegliere

e di essere.

Una Libera Presenza.

 

Marco Pellegatta