25 maggio 2016

 

EFT : scopri il piacere della libertà emotiva

 

Tra le tecniche energetiche che si stanno diffondendo in questi anni trova un posto di rilievo EFT.

Emotional Freedom Techniques (tecniche di libertà emotiva), questo è il nome esteso della tecnica, permette di liberarsi da quei blocchi energetici che appesantiscono e condizionano la nostra vita.

Un'intuizione recente, conoscenze antiche

Le origini di questa tecnica sono recentissime, risalgono infatti all'ultimo decennio del secolo scorso. La nascita e la definizione di EFT la dobbiamo ad un ingegnere statunitense, Gary Craig. EFT sintetizza e mette alla portata di tutti tecniche diverse che sono state sviluppate nei decenni precedenti. In particolare, TFT, Thought Field Therapy, ideata dal dott. Roger Callahan.

Le origini di questa tecnica sono però ben radicate nelle conoscenze della Medicina Tradizionale Cinese e nei meridiani energetici con essa definiti. Parliamo quindi di un sapere antico, sviluppato e affinato in più di 4000 anni di storia.

EFT si inserisce a pieno titolo tra le tecniche e le conoscenze che hanno una visione energetica dell'essere umano.

Su cosa si può intervenire?

Dal nome potremmo pensare ai disturbi legati alle emozioni (ansia, rabbia, tristezza ecc.) e in effetti è così. Quello che forse potrebbe sorprendere è sapere che si può utilizzare anche sui problemi che definiamo “fisici”. Mal di testa, dolori articolari, mal di schiena, dolori nell'apparato digerente, ecc.

Particolarmente utile per i comportamenti compulsivi, per le dipendenze (fumo, cibo e bevande, ecc.), per le credenze limitanti. Gary Craig consiglia di provarla su tutto e di osservare quello che accade.

Nei casi più “importanti” e traumatici è consigliabile rivolgersi ad un operatore che può essere di grande aiuto nel migliorare l'efficacia e il risultato.

EFT non è la soluzione per tutti i malesseri ma può essere un valido strumento di aiuto. Naturale, facilmente praticabile ed economico.

Una tecnica semplice

Uno dei motivi della diffusione che questa tecnica sta avendo è la sua semplicità di utilizzo.

Si tratta di uno strumento di auto-aiuto e come tale può essere imparato e praticato in autonomia. Questi aspetti, insieme ai risultati, che ai più scettici potranno sembrare incredibili, ne fanno una tecnica destinata, prevedibilmente, ad un ampia diffusione.

L'esecuzione della tecnica prevede il picchiettamento continua a leggere...